Presentazione ufficiale Zhengzhou Garden Expo:

Garden Expo 2017

Si è tenuta, in data 29 settembre, l’inaugurazione a Zhengzhou, capitale della regione dell’Henan, l’11° International Garden Expo.
Questa evento ha permesso a molteplici realtà internazionali di entrare in diretto contatto con la millenaria cultura cinese, realizzando un denominatore comune che ha per tema : “il patrimonio culturale e lo sviluppo del verde”. L’Italia, per la prima volta, grazie al Presidente di Confimprese NordOvest, ha avuto la possibilità di prendervi parte con un proprio padiglione.
Il padiglione Italia è stato dichiarato quello più interessante grazie ai suoi contenuti. La prova è stata data dal grande flusso di persone che sono affluite e, che ad oggi lo continuano ad affollare.
Il primo giorno si è raggiunto un numero di centottantamila visitatori all’interno dell’area Expo, con una affluenza quotidiana nel padiglione Italia di oltre diecimila ingressi. Questo risultato ha suscitato ulteriore enfasi nei responsabili della Confederazione e nei diversi imprenditori italiani, che hanno visitato l’Expo ed hanno partecipato alla manifestazione.
L’Expo continuerà il suo percorso fino al 30 di maggio 2018, in tutto questo periodo avranno luogo importanti manifestazioni che evidenzieranno l’italianità in tutte le sue forme: dal food al fashion, alla cosmesi fino alle nuove tecnologie volte alla salvaguardia dell’ambiente e del settore green.
Confimprese Nordovest ringrazia i responsabili della confederazione, gli imprenditori, tutti i comuni che hanno contribuito nel fornirci il materiale volto alla comunicazione, e tutti coloro che hanno permesso di ottenere questo risultato.
 

Investire in Cina, si può.

Ci troviamo oggi in un contesto particolarmente delicato a livello finanziario Europeo ed ancor di più a livello italiano.

La crescita economica fatica a decollare, e seppur lievemente in aumento, siamo ancora molto distanti dai livelli pre-crisi del 2008.

Le soluzioni tuttavia ci sono, basta saperle cogliere e ampliare gli orizzonti a mercati internazionali. Ci stiamo riferendo alle opportunità che la Cina in questo delicato momento storico può dare.

Il governo del colosso asiatico sta puntando deciso sugli investimenti nei più diversi settori e tra essi spuntano anche le energie alternative della green economy.

Infatti, il governo cinese ha aperto la strada a molti paesi stranieri, dando vita all’11° International Garden Expo che si terrà a Zhengzhou nell’Henan.

L’Italia sarà presente con un suo padiglione la cui gestione è stata affidata totalmente alla Confimprese NordOvest e al suo presidente Carmine Gelli.

Le aziende italiane che hanno il desiderio di ampliare il loro fatturato a livello internazionale potranno partecipare all’evento mostrando al mondo le loro eccellenze, cogliendo i frutti dei loro investimenti.

Sono molte le aziende italiane ricche di progetti interessanti pronti da lanciare sul mercato, ma la mancanza d’investitori blocca sul nascere moltissime idee. Per questo Zhengzhou sarà una vetrina globale con opportunità concrete su cui gl’imprenditori italiani devono puntare con decisione.

Il tema centrale dell’Expo è il “green” nelle sue diverse accezioni, dalla tecnologia alla bioedilizia, dalla gastronomia al fashion design.

Le Università italiane hanno colto questa opportunità, infatti sono già molti gli Atenei interessati a prendere parte all’iniziativa. Saranno presentati ad un vasto pubblico i brevetti dei loro progetti pronti per essere lanciati sul mercato.

Grazie agli spazi appositi all’interno dell’Expo, saranno organizzate conferenze per richiamare l’attenzione del più ampio numero di persone passanti.


 

Chi è il pubblico dell’International Garden Expo?

 

È senza dubbio un pubblico trasversale ma principalmente formato da imprenditori, esperti del settore, professori e giornalisti. L’interesse comune verso il green creerà certamente un’alchimia tra i diversi presenti in grado di aprire numerose opportunità lavorative.

Nei vari padiglioni saranno presenti 18 paesi stranieri, e i dati di afflusso stimano che vi saranno 180 mila presenze giornaliere. Zhengzhou sarà una meta privilegiata in quel periodo, ed essendo uno dei poli economici più importanti del paese, attiverà a sé altri investimenti, cavalcando così la crescita economica.

L’Expo è una vetrina di un livello superiore, è un evento settoriale che concentra in un arco di tempo stabilito i maggiori esperti internazionali. Nella fattispecie la durata sarà di otto mesi, da settembre 2017 a maggio 2018.

Ci accorgiamo tutti i giorni delle opportunità che la Cina può dare, ma mai come oggi possiamo affermare quanto questo paese sia così vicino al nostro.

Il futuro è domani, il futuro è a Zhengzhou.

AREE DI INTERESSE
TIMELINE
PARTNERSHIP
EXPO.CN
Mascotte Expo

‪#‎11InternationalGardenExpo2017‬ ‪#‎Zhengzhou‬ ‪#‎PEI #ConfimpreseNordOvest